Come installare un tema su WordPress

Vuoi installare un tema su WordPress e desideri conoscere tutti i passaggi per evitare errori? Scopri subito tutti gli step per una corretta installazione!

 

Scommetto che tu abbia già sentito parlare di temi per WordPress, però non hai mai pensato di approfondire l’argomento fino a quando non hai deciso di aprire il tuo sito. Ma hai installato WordPress?

Se tu non l’abbia ancora fatto, te lo spiego passo passo qui: Come installare WordPress?

Una volta installato, non ti resta che procedere. Fai il login e noti che il tuo sito ha già un tema, ma non ti piace. Tranquillo, è un classico. Quando installi la piattaforma sul tuo spazio server, viene automaticamente attivato uno dei temi, o template WP gratuiti, ma puoi tranquillamente scegliere di tenerlo o di cambiarlo. A tal proposito, come si cambia un tema? Bisogna installarlo? Ebbene sì, amico mio, è necessario installarlo e sono qui, pronta a spiegarti come ho cambiato il tema del mio sito, come ho installato il nuovo e dove l’ho cercato.

Che tu abbia intenzione di fare un sito vetrina, un eCommerce o un blog, la scelta del tema è davvero fondamentale. Grazie ad esso puoi arricchire il tuo sito e trasformarlo in una presenza professionale sul web. L’occhio vuole sempre la sua parte, ricordalo bene!

Sai, a me piace spiegare tutto nel dettaglio senza dare nulla per scontato, quindi parto dall’abc.

Che cos’è un tema WordPress?

Un tema WordPress predispone il fronted e lo stile grafico, oltre all’usabilità e navigabilità di un sito. Nello specifico, genera il layout e la componente grafica e aggiunge delle funzionalità. Un tema, quindi, è molto utile per sviluppare la dimensione comportamentale di un sito web. La ricerca deve essere molto accurata se intendi raggiungere determinati obiettivi online e generare traffico. Inoltre, esistono diversi temi gratuiti così come a pagamento.

Dove trovare i temi?

Ci sono diversi cataloghi online dove trovare l’abito giusto per il tuo sito. Il primo è sicuramente quello ufficiale di WordPress, WordPress.org, e ti consente di avere il template gratuitamente. Poi ci sono quelli a pagamento e il principale, a mio avviso, è Themeforest.net. Ti assicuro che entrambi contengono un sacco di temi e dovrai far attenzione alle funzionalità che possono offrire al tuo sito web. Innanzitutto ti conviene dare un’occhiata al catalogo gratuito e a quello a pagamento, dopodiché decidi se usare un tema gratis o uno premium. Fai una lista delle funzionalità che desideri e magari provi a designare una bozza grafica. Tutto questo ti aiuterà a risparmiare tempo, avere le idee chiare è sempre una marcia in più.

Ti fornisco alcune linee guida per la scelta del template:

  • design responsive, per una corretta visualizzazione sui dispositivi mobili
  • ottimizzazione SEO, al fine di comparire nelle prime posizioni sui principali motori di ricerca
  • compatibilità con i browser web
  • supporto multilingua con la possibilità di tradurre facilmente i testi del tuo sito
  • compatibilità con i plugin
  • aspetto accattivante con un layout semplice e intuitivo.

Bene, una volta effettuata la scelta, non ti resta che installarlo. Sei pronto?

Come installare il tema

Installare un tema su WordPress è davvero molto semplice e ti garantisco che non richiederà più di 5 minuti. E’ importante che tu sappia che il procedimento per l’installazione del tema gratuito è diversa da quella del tema premium, quindi per non creare confusione, le dividerò.

Tema a pagamento

Per prima cosa, accedi al back office, o bacheca personale, e clicca su Aspetto e dopo su Temi. Per installare un template nuovo, clicca su Aggiungi Nuovo in alto.

Da questa pagina puoi cercare e selezionare uno dei temi gratuiti che WordPress mette a disposizione oppure puoi accedere alla schermata dalla quale caricare il template premium. Per caricare il tema acquistato in precedenza, clicca su Carica in alto. Ora, da qui puoi installare un tema su WordPress in formato .zip.

Quando acquisti su Themeforest.net, ricevi un’email con il link alla pagina di download oppure all’interno del tuo account trovi una sezione chiamata, per l’appunto, Download dalla quale puoi scaricare tutti i temi e/o altri file che hai acquistato. Effettua il download, scarica una cartella .zip che ha lo stesso nome del template e dopo caricala su WordPress.

Seleziona il file .zip dal tuo PC, clicca su Installa Adesso. Dopo averlo installato correttamente, apparirà Attiva, cliccaci su e sostituisci così il template di default. Il processo di installazione del tema è finito, non ti resta che procedere con la configurazione.

Tema Gratuito

Per il tema gratuito non dovrai caricare nulla, dovrai semplicemente sfogliare il catalogo che ti fornisce WordPress. Una volta che hai deciso quale tema installare, clicca Installa sul template scelto e infine Attiva.

Beh, semplice, no? Comunque se volessi cambiarne uno a settimana, il processo è lo stesso.

Bene, ho cercato di spiegarti come ho installato il tema del mio sito e spero di essere stata chiara. Ovviamente se hai bisogno di ulteriori chiarimenti, lascia pure un commento e sarò lieta di risponderti. Se invece hai qualche difficoltà con il tuo sito e hai bisogno di supporto, contatta pure il servizio di S.O.S WordPress di Salernodev per avere una soluzione rapida ed efficace.

Tags: , ,