5 plugin WordPress utilissimi per gli esperti in comunicazione digitale

Abbiamo raccolto in questo articolo i 5 plugin su WordPress utilissimi, quasi indispensabili, per gli esperti in comunicazione digitale che oltre ad essere davvero utili, sono delle estensioni in grado di apportare un ottimo rendimento ai siti web!

WordPress è il CMS (Content Management System) utilizzato da quasi il 25% di tutti i siti web presenti su Internet: stiamo parlando di una piattaforma utilizzata da più di 60 milioni di domini in tutto il mondo. 

Se riscontra tanto successo tra gli amministratori di mezzo Internet, un motivo ci sarà, no? Uno di questi è sicuramente la possibilità di scaricare gratuitamente dei plugin utilissimi a chiunque voglia sfruttare tutte le potenzialità della rete.

Broken Link Checker: plug in per identificare i link non funzionanti nel sito web

Quante volte capita di andare su una pagina web e trovare fastidiosi messaggi di errore? Questo plugin è uno strumento utile ad evitare che clienti e visitatori si imbattano in una pagina bianca, che porterà loro a decidere di abbandonare definitivamente il sito.

Il plugin Broken Link Checker, infatti, controlla post, commenti, immagini ed altri elementi, a caccia di broken link (letteralmente “link rotti”, cioè link non funzionanti). Quando ne trova, viene inviata una notifica al webmaster, via e-mail o in dashboard. In questo modo nessun link rotto ti sfuggirà!

Per il download: https://wordpress.org/plugins/broken-link-checker/

Title Experiments: plugin per effettuare A/B Test dei titoli

“La maggior parte delle persone”, scrivono gli sviluppatori di WordPress, “decide di leggere un articolo basandosi solamente sul titolo”. Un’esperienza abbastanza comune: basta guardare il comportamento della maggior parte degli utenti sui social network. Questo plugin ti consente di effettuare degli A/B Test dei titoli in modo tale che tu possa testare più titoli diversi tra loro e capire quello che avrà maggiori possibilità di essere cliccato. Incredibile, no?

Per il download: https://wordpress.org/plugins/wp-experiments-free/

Revive Old Post: plug-in di condivisione automatica di vecchi contenuti

Sicuramente ti sarai imbattuto in diversi software automatici di condivisione di post su Facebook, Twitter, Instagram ed altri piattaforme social. Non tutti sanno che anche WordPress ha realizzato uno strumento simile, chiamato Revive Old Post. Oltre alla classica funzionalità di condivisione a orari prestabiliti, questo plugin offre la possibilità (automatica) di condividere vecchi articoli e contenuti sui Social, in maniera tale da “tenerli in vita” e migliorare il traffico sul sito. Questa estensione è davvero utile con gli Evergreen content!

Per il download: https://wordpress.org/plugins/tweet-old-post/

Yoast SEO: plugin utile per le attività SEO

Yoast SEO è il nostro plug in preferito. Questo strumento, semplicissimo da usare, guida chi scrive i contenuti nel sito fornendogli un approccio SEO, aiutandolo ad impostare gli articoli, pagine, tag e categorie in maniera ottimale per l’indicizzazione nel motore di ricerca Google. Il sistema funziona in maniera molto semplice: puoi scegliere una parola chiave principale per ogni singolo contenuto e ti guida passo dopo passo nell’ottimizzazione della pagina. Alla fine del procedimento, un pallino colorato segnalerà con dei semafori (color verde, giallo o rosso) se hai completato tutti i campi importanti, come ad esempio se hai compilato i campi per il meta title e meta description, indispensabili per attirare gli utenti organici sul sito quando la pagina è  stata indicizzata e posizionata nei motori di ricerca.

Per il download: https://wordpress.org/plugins/wordpress-seo/

Proofread Bot: plug in per correggere le bozze

Anche lo scrittore più bravo non può fare a meno di un bravo correttore di bozze: la distrazione e la stanchezza possono giocare brutti scherzi. E i lettori – soprattutto i Grammar Nazi! – se ne accorgeranno: una sbavatura qui, un errore lì, e presto l’articolo scritto con tanta cura finirà per essere deriso (e abbandonato), perché pecca di sciatteria. WordPress ha quindi realizzato questo strumento che automaticamente controlla i contenuti a caccia di errori grammaticali o di stile. Inoltre, rileva anche i contenuti che violano il copy right, quindi sarai sicuro di proporre sempre dei contenuti originali nel tuo sito web.

Per il download: https://wordpress.org/plugins/proofread-bot/

Desideri conoscere altri plug in indispensabili? Leggi l’articolo di Carly Stec, su HUBSPOT.

(Photo Credit: Armando Torrealba on Flickr)

Tags: , , , ,

Commenti