Twitter Marketing: 3 strategie per iniziare

Stando alle ultime news, Twitter sta cercando di migliorare la propria appetibilità per aziende e imprese, piccole e grandi, inserendo nuove funzionalità e studiando la possibilità di effettuare acquisti direttamente sul social network.

Ecco perché può essere una buona idea scegliere Twitter come canale di marketing, nel breve e lungo periodo. Vediamo 3 strategie per chi vuole cominciare.

Foto e video

Un recente studio realizzato da Twitter, ha dimostrato come l’incidenza dei contenuti multimediali sia un aspetto fondamentale: su un campione di 2 milioni di tweet, il social network ha scoperto che includere una foto aumenta i retweet del 35%, mentre i video portano a un +28%. Una ricerca simile, realizzata da Buffer, ha mostrato risultati ancora più sorprendenti: i tweet con le immagini sono “premiati” con un +150% nei retweet e un +18% nel numero di click.

Ecco quindi che diventa chiara l’importanza di realizzare contenuti multimediali: foto grandi e in alta definizione; immagini animate (come gif e simili); video, che si possono incorporare direttamente da Vine (proprietà dello stesso Twitter) e da YouTube. Ovviamente, se possibile, è sempre meglio condividere contenuti originali, prodotti direttamente dalla tua azienda e che abbiano in particolar modo due caratteristiche: divertimento e utilità.

Monitora l’engagement

Social Media Examiner, una guida fondamentale per tutti coloro che affrontano il Social Media Marketing, ha consigliato ai suoi lettori di tener conto di un aspetto fondamentale: il monitoraggio dei risultati. Quanto successo hanno avuto i tuoi tweet? Quali sono i contenuti che sono andati meglio? Cosa si può migliorare?

Per rispondere a queste e altre domande, Twitter ha messo a disposizione un proprio strumento analytics, simile a quelli già esistenti per Google e Facebook: https://analytics.twitter.com.

Twitter analytics può aiutarti a capire quali sono i migliori tweet da condividere, le parole più efficaci da utilizzare, così come i giorni e gli orari in cui hanno maggiore visibilità.

Premia

Quando hai già una buona dose di follower, può essere un’ottima idea premiarli in qualche modo. Questo risultato può essere raggiunto in due modi:

– Puoi ricompensare alcuni follower selezionati, che risultano particolarmente influenti nella propria cerchia di contatti e amici: se fai in modo che parlino di te, ti aiuteranno a far circolare il tuo brand.

– Puoi coinvolgere tutti i tuoi follower con offerte speciali, dedicate esclusivamente a chi ne usufruisce via Twitter.

Entrambe le strade ti aiuteranno a trovare nuovi “seguaci” e ad attivare il passaparola tra i tuoi contatti.

Se hai bisogno di un esperto che ti guidi nelle tue campagne di Social Media Marketing, contattaci: troveremo insieme la migliore soluzione possibile per le tue esigenze!

(Photo Credit: Garrett Heath on Flickr)

Tags: , ,

Commenti