Ecommerce di successo: la storia (incredibile) di AliBaba e del suo fondatore

Quando si parla di ecommerce è difficile non pensare ad AliBaba, che è il sito di commercio elettronico cinese leader nel proprio Paese e, a livello mondiale, nel commercio all’ingrosso.

Nel 2013 ha fatturato 8 miliardi e mezzo di dollari, ha quasi 300 milioni di clienti e circa 27mila dipendenti. E pensare che tutto è partito da un insegnante d’inglese, Jack Ma, che guadagnava 15 dollari al mese: una cifra che in Cina rappresentava uno stipendio medio, non certo la ricchezza.

Ma la sua storia comincia ancor prima. Fin da ragazzo, Ma è sempre stato appassionato di lingua inglese: si alzava presto tutte le mattine, prendeva la bici e pedalava per un’ora fino all’hotel più vicino. Guidava i turisti americani in giro per la città, gratuitamente, con il solo “profitto” di potersi esercitare in questa lingua straniera che tanto gli interessava. Si iscrive all’università, diventa professore di inglese. Nel 1994, la prima svolta: dopo un viaggio negli Stati Uniti, scopre il magico mondo di internet. Di lì a poco si renderà conto del ritardo della Cina nel settore: sui motori di ricerca non compaiono pagine in cinese. Ecco che pensa di creare una web directory per siti nella sua lingua madre. Mette insieme l’equivalente di 3mila euro (di cui più della metà prestati dalla sorella): rivenderà China Pages per 130mila euro.

Nel 1999 fonda AliBaba: Jack Ma si rende conto delle difficoltà nel settore dell’export delle aziende cinesi nei confronti del mondo Occidentale. Il suo sito nasce per agevolare questa nicchia: e i risultati di oggi sono sotto gli occhi di tutti. Non che siano mancate le difficoltà: inizialmente, c’era molta diffidenza verso i prodotti cinesi nei mercati europei e americani; in più, la velocità di Internet era davvero scarsa in molte aree del Paese. Superati i primi ostacoli, la crescita sarà esponenziale: nel 2014, Alibaba sbarca in borsa con la più grande IPO (Offerta Pubblica iniziale) della storia.

Sono due gli insegnamenti più importanti della storia di Jack Ma:

1. Non disperare se il successo non arriva subito. Un ecommerce deve competere con tantissimi negozi online, ma se si ha l’idea giusta, tutto è possibile…

2. Cerca una nicchia inesplorata. La chiave per farsi conoscere dai clienti è quella di offrire prodotti e servizi nuovi, oppure migliorare sensibilmente un servizio esistente. In una parola: innovare.

(Photo Credit: Maria Elena on Flickr)

Tags:

Commenti