Da cosa deriva il successo delle App Mobile?

La nascita dello smartphone, l’espansione delle App Mobile e l’innovazione.

 

L’evoluzione e il successo delle App Mobile sono strettamente collegati alla diffusione e alla nascita degli smartphone e dei diversi sistemi operativi.

Basti pensare che il primo telefono smart, realizzato da IBM (Simon Personal Communicator) nel 1992 e commercializzato dal 1993, aveva al suo interno 10 semplici app, come la rubrica, il calendario, la calcolatrice e l’orologio. Simon è stato prodotto in 50.000 unità ed era in grado di funzionare in 15 stati negli USA.

Nokia, invece, ha il merito di aver inserito per primo un gioco per cellulari, il famosissimo Snake. Chi non ha mai giocato a Snake? Il serpente mangia mele che non deve mordersi la coda e non deve colpire il muro! Gioco che abbiamo trovato in una veste completamente rinnovata sul nuovo Nokia 3310 (2017).

Il boom.

Il vero trampolino di lancio per le App lo dà la Apple, nel 2008, presentando l’inedito App Store nella versione 2.0 (iPhone OS 2) del sistema operativo iOS.

Nello stesso anno Google mette in commercio il primo smartphone, l’HTC Dream, dotato di sistema operativo Android con il relativo negozio online per App, inizialmente chiamato Android Market.

Ecco la possibilità di scaricare in maniera del tutto semplice e intuitiva tanti programmi differenti tra di loro sul proprio device. Infatti, il numero dei download, effettuati in un anno, cresce a dismisura toccando quota 1 miliardo nell’App Store. Per Android ci son voluti due anni per raggiungere lo stesso traguardo.

Risulta impressionante, ma tutto ciò testimonia l’elevata importanza di questi programmi che ormai ognuno di noi utilizza per effettuare tutte le operazioni svolte da smartphone. Ad oggi, l’App Store di iOS conta circa 2.2 milioni di applicazioni e il Google Play di Android (nuovo nome assegnato nel 2012) ne comprende addirittura 2.8 milioni.

Le App più utilizzate e certamente presenti in quasi tutti gli smartphone sono quelle per la messaggistica istantanea, come Whatsapp e Facebook Messenger, e i social network, come Facebook, Instagram, Snapchat, Twitter.

Ora, non starò qui ad annoiarti con tutti i processi storici che hanno spinto queste App ad essere le più usate a livello mondiale. Il mio intento è quello di farti capire come le App hanno cambiato le nostre abitudini.

Per le aziende, per le start up, per i grandi marchi, per i brand e per altri modelli di business investire nel mobile è una grande opportunità. Il diffuso utilizzo dei dispositivi mobili sta cambiando il mondo dei media e del marketing tradizionale. Per un’azienda le App sono dei nuovi e potenti strumenti di comunicazione, di relazione e fidelizzazione. Risulta determinante l’innovazione per ogni impresa.

App = Innovazione

Sai, esistono diversi tipi di App, te lo spiego qui: Oggi voglio parlarti di App

Dai uno sguardo, così ti fai anche un’idea sulla tipologia che fa al caso tuo! 😉

E ricorda che il mondo delle App Mobile continuerà certamente a progredire con nuove tecnologie e progetti che nasceranno nel corso degli anni a venire.

Tags: , ,

Commenti